ricette easy

18. feb, 2015

INGREDIENTI:

3 cucchiaini di miele
1/3 cl di succo di limone
2/3 di rum (Aguardiente)
3 cl di acqua
2-3 cubetti di ghiaccio

PREPARAZIONE:

Versare il miele e il succo di limone nel tumbler e mescolare dolcemente fino a quando i due ingredienti non si sono ben amalgamati, quindi aggiungere il rum, il ghiaccio e l'acqua dosata. Mescolare e servire.

 CURIOSITA'

 Il cocktail originale veniva servito in una noce di cocco secca

 

 

16. feb, 2015

Ingredienti:

600 gr di zucca a polpa soda già pulita
100 gr di miele di acacia
50 gr di zenzero candito
2 uova
2 cucchiai di farina tipo 00
2 cucchiai di zucchero a velo
1 cucchiaio di zenzero fresco grattugiato
1,5 dl di panna fresca


Tagliate la polpa di zucca a dadini e fatela cuocere al vapore per 20 minuti, quindi passatela al mixer unendo a filo la panna. Aggiungete alla purea ottenuta il miele, le uova, la farina setacciata e lo zenzero fresco grattugiato; amalgamate con cura.
Foderate di carta da forno uno stampo rettangolare di circa 18 x 25 cm, versatevi uniformemente il composto e sbattete delicatamente lo stampo sul piano di lavoro per livellare l’impasto. Cuocete in forno preriscaldato a 180 °C per 30 minuti, quindi lasciate raffreddare.
Quando il dolce sarà freddo, sformatelo su un vassoio e tagliatelo a quadretti o a piccoli rombi. Spolverizzate la superficie con lo zucchero a velo e decorate con striscioline di zenzero candito. Se non consumati, i dolcetti di zucca possono essere conservati in una scatola a chiusura ermetica, in frigorifero, per alcuni giorni.

 

16. feb, 2015

Ingredienti:
30 grammi di petali di rose
600 grammi di miele
1 litro di alcool
900 centilitri di acqua
1 stecca di vaniglia.

Mettere a macerare nell'alcool i petali di rosa e la vaniglia per dieci giorni; trascorso il periodo scolare ed unirvi il miele preventivamente disciolto nell'acqua tiepida; mescolare dolcemente e lasciare a riposo per venti giorni, quindi filtrare ed imbottigliare.

13. feb, 2015

Ingredienti (dosi per 6/8 persone):

4 uova medie a temperatura ambiente
1 pizzico di sale
120 grammi di farina
30 grammi di amido di mais
120 grammi di zucchero semolato
2 cucchiai di scorza di un limone grattugiata (1 limone)
40 grammi di burro
5 grammi di lievito per dolci vanigliato
Mezza fialetta di aroma vaniglia
Zucchero a velo q.b. per spolverare la torta alla fine


Per la farcitura:
500 ml di latte intero, meglio se fresco
200 ml di panna fresca
3 cucchiaini di miele
Mezza fialetta di aroma vaniglia
50 grammi di amido di mais
100 grammi di zucchero semolato

 Preparazione:

In una terrina setacciare insieme la farina, l’amido, il sale e il lievito.
A parte montare 2 uova intere e due tuorli (i due albumi rimanenti vanno montali a neve ferma e tenuti al momento da parte), lo zucchero, la scorza di limone e la vaniglia. Continuare a montare alcuni minuti fino ad ottenere un composto gonfio e spumoso.
Setacciare nel composto delle uova la farina e l’amido, unirli molto delicatamente per evitare che il composto si sgonfi, poi incorporare anche gli albumi montati a neve ferma, intervallandoli con il burro fuso e raffreddato.
Foderare uno stampo rettangolare 30×25 con carta forno e versare questo impasto nello stampo livellandolo con una spatolina (se preferisci uno stampo tondo sceglilo di 28 cm di diametro).
Mettere nel forno caldo a 180 gradi per 30 minuti (spegnere il forno dopo 20 minuti e lasciare altri 10 minuti la torta al caldo).
Dopo averla sfornata preparare la crema mettendo in una terrina l’amido di mais e lo zucchero.
In un pentolino portare a forte calore il latte, aggiungere l’estratto di vaniglia e versarlo nella terrina con l’amido, molto lentamente e continuando a mescolare preferibilmente con una frusta.
Mettere poi questa miscela nel pentolino e portala ad ebollizione, appena si addenserà togliere dal fuoco e far raffreddare mescolando spesso. Quando sarà raffreddata completamente coprirla con della pellicola e porre in frigo per farla raffreddare perfettamente.
Montare la panna alla quale si aggiungerà il miele nel frattempo, poi incorporare la panna alla crema precedentemente preparata.
Tagliare la torta a metà orizzontalmente e ricavarne due dischi, farcire un disco con la crema appena preparata, coprire con l’altro disco e mettere in frigo a riposare per qualche ora, meglio se tutta la notte.
Al momento di servire tagliare le porzioni e spolverare con zucchero a velo.

7. feb, 2015

Ingredienti:

  • 250 gr di farina
  • 2 uova
  • 200 gr di miele
  • 100 gr di datteri secchi oppure uvetta passa oppure albicocche secche
  • 100 di mandorle
  • scorza di limone grattuggiato
  • un pizzico di sale
  • un cucchiaino di lievito

Con la frusta mischiare uova e miele, aggiungere la farina setacciata, la scorza di limone, il sale e il lievito e mischiare bene. Aggiungere poi le mandorle e la frutta secca. Disporre su una teglia in due ‘strisce’ di circa 22cm lunghe e 7cm larghe. Cuocere in forno caldo per 15 minuti circa a 180˚C. Estrarre dal forno, tagliare con un coltello ben affilato a fette a mo’ di cantucci, cuocere di nuovo in forno per 15-20 minuti. Lasciar raffreddare con il forno leggermente aperto.

Ottimi per la colazione o la merenda